Mar Morto, (Israele e Giordania)

Benvenuti nel mare più salato, più basso, più curativo , ma anche più morto della Terra.

Il Mar Morto è  più propriamente  un lago, situato nel vicino Oriente tra Israele, la Giordania e la Cisgiordania, nella regione storico-geografica della Palestina.

Conosciuto fin da tempi antichi, citato nella Bibbia, fu chiamato anticamente Mare Pestilenziale, Mare del Diavolo, Lago Asfaltide , o semplicemente Mare salato.
Il mar Morto si trova nella depressione più profonda della Terra (423 mt SOTTO il livello del mare), generatasi nei millenni per effetto dell’evaporazione delle sue acque non compensate da quelle degli immissari (il cui principale è il Giordano), che è anche causa della sua nota forte salinità.

Le sue acque erano conosciute fin dai tempi dei Romani e sono sfruttate ancora oggi, per le loro qualità curative, soprattutto per le malattie della pelle: il basso livello di raggi UV e l’alto tasso di ossigeno sono ottimi per la salute, l’alta concentrazione di minerali, tra cui il calcio e il magnesio, che sono utili rimedi contro le allergie e le infezioni delle vie respiratorie, il bromo che facilita il rilassamento, lo iodio che ha effetti benefici sulle disfunzioni ghiandolari e il fango per la cura della pelle.
La densità dell’acqua, dovuta alla sua salinità, è così elevata che anche chi non sa nuotare galleggia con estrema facilità.

La sua elevata evaporazione, e la scarsità di acqua immessa dai suoi affluenti (le cui acque vengono prelevate a monte per scopi agricoli e industriali) lo sta facendo calare ritmi a vertiginosi e se ne ipotizza la scomparsa entro i prossimi 50 anni.

Perchè andarci?
E’ un luogo magico, incastonato in paesaggi stupendi.
E’ un luogo storico.
Potete dire di essere stati nella depressione più profonda della Terra.
Le sue acque sono salutari, cosi come tutta l’aria che vi respira carica di ossigeno.
Proverete un bagno unico, galleggiando con estrema facilità (pieno su internet foto di chi si “siede” a leggere il giornale).
Tra qualche anno non esisterà più.

Profondità acqua : la profondità massima è di 306 mt, ma soprattutto nel bacino inferiore non supera i 2 mt

Temperatura acqua:  25-30°C

Spiaggia : sabbia, sassi e residui di sale

Come arrivarefacilmente raggiungibile sia da Israele che dalla Giordania, sia da città come Amman che dalle città sul Mar Rosso come Aqaba.

 

Approfondisci sul Web:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *